Caro babbo Natale

Caro babbo Natale, lo so che sono cresciuta per scriverti, eppure quest’anno vorrei farlo così come facevo quando ero bambina. Solo che adesso ho un cuore diverso e un anima segnata. Il mio desiderio è uno solo… vedere le persone che amo sorridere. Nel loro cuore ci sono grandi mancanze affettive che nessuno potrà colmare mai e questo lo so benissimo. Gli auguro di trovare un po’ di serenità, che le lacrime diventino piccoli sorrisi e grandi gioie nel cuore di chi li ama. Vorrei donare un arcobaleno che gli scaldi l’anima affinché plachi quei vuoti troppo grandi da sopportare per chiunque. Donerei il sole, la luna o la terra, ma so che non servirebbe a nulla e quindi spero di rimaner loro accanto come vorrei che loro rimanessero al mio fianco il Natale è calore e pace, ed è questo il regalo che vorrei per le persone che amo.

(Luna del Grande)

 

levitra online

L’albero di Natale

Tu che ne dici o Signore, se in questo Natale faccio un bell’albero dentro il mio cuore e ci attacco, invece delle palline colorate, i nomi delle persone che amo?
Le persone lontane e Vicine. Gli amici nuovi e quelli di sempre. Quelli che sento tutti i giorni e quelli che vedo di rado. Quelli che ricordo sempre e quelli che, alle volte, restano soltanto nei ricordi.
Quelli che sono parte dei miei giorni e quelli che compaiono nella mia vita anche per caso. Quelli delle ore difficili e quelli delle ore allegre. Quelli che, senza volerlo, mi hanno fatto soffrire, e quelli che mi fanno sempre sorridere. Quelli che conosco profondamente e quelli dei quali conosco solo le apparenze.
Quelli che mi devono poco e quelli ai quali devo molto. I miei amici semplici ed i miei amici importanti. I nomi di tutti quelli che sono già passati nella mia vita. Un albero con radici molto profonde perché i loro nomi non escano mai dal mio cuore.
Un albero dai rami molto grandi, perché nuovi nomi venuti da tutto il mondo si uniscano ai già esistenti.
Un albero con un’ombra molto gradevole, che possa ristorarmi nei momenti difficili…
…che la nostra amicizia sia un momento di ristoro profondo durante le lotte della vita.

Biscotti veloci alla nutella (solo 3 ingredienti)

180 gr. di nutella

1 uovo

160 gr. di farina

Prendete i tre ingredienti e mescolateli in un contenitore.Prima con un mestolo e poi a mano,fino ad ottenere un impasto omogeneo.Prelevare delle palline d’impasto,schiacciarle leggermente e deporle sulla placca del forno.
Cuocetele a 170 gradi su una teglia rivestita di carta forno per 8/9 minuti circa (dentro devono rimanere belli morbidi).
Una volta freddi,una spolverata di zucchero a velo e buona merenda.

 

Se ogni tanto ci fermassimo a pensare…

che in questa vita ci sono cose più serie a cui dare importanza e che su questa terra siamo solo di passaggio, molti rancori, litigi e sciocchezze varie a cui ci attacchiamo passerebbero in secondo piano. Se tutti riuscissimo a mettere l’orgoglio e l’egoismo da parte riusciremmo sicuramente a cogliere il senso della vita.

(A.Gravina)